Legambiente, torna 100 strade per giocare

di Redazione Commenta

Strade e piazze senza macchine in cui i bambini possono giocare, vie senza smog in cui i bambini, le mamme e i papà possono passeggiare, andare in bicicletta…non è un sogno, ma una realtà: torna l’edizione 100 strade per giocare di Legambiente “Via le auto e largo ai desideri dei bambini” sabato e domenica 4 e 5 maggio 2013 con giochi, iniziative, multe simboliche e blitz fotografici per gli automobilisti “sbadati”.
Come sarebbe vivere in una città senza il rumore e l’inquinamento causati dal traffico? Non ci sarebbero smog, macchine in coda, le strade sarebbero dei lunghi viali in cui poter camminare senza pericolo, giocare, saltare…Almeno per 2 giorni l’anno questo accade in tutte le città del Bel Paese grazie ai volontari di Legambiente che, per salutare la primavera, organizzano 100 strade per giocare

Una grande festa nelle piazze d’Italia libere per un giorno dall’indiscussa dittatura delle automobili.

Come spiega Legambiente, una città senza traffico non è solo una città senza smog e con una migliore aria da respirare

Le strade sono anche luoghi di aggregazione e socializzazione, monumenti e opere d’arte che vengono per una volta valorizzati e resi accessibili a piedi o in bicicletta.

I cittadini, e in primo luogo i bambini, devono riappropriarsi di questi spazi. L’associazione ambientalista nelle giornate del 4 e 5 maggio 2013 aiuterà a riconquistare questi luoghi inaccessibili altrimenti con giochi di piazza per i bambini; multe simboliche agli automobilisti che guidano con comportamenti pericolosi per loro per i pedoni e per gli altri automobilisti; con blitz fotografici per segnalare gli errori alla guida; con segnali stradali ad hoc per reprimere i comportamenti sbagliati e suggerirne altri; con pastelli colorati per disegnare sulla strada la pista ciclabile che non c’è. Sul sito dedicato all’iniziativa è possibile scoprire gli eventi e i luoghi di 100 strade per giocare.

[Fonte e foto: 100 strade per giocare]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.