Maltempo a Roma: allagata la stazione Tiburtina, metro, aerei e treni in tilt

di Redazione 3

L’allarme per il maltempo di martedì e dei prossimi giorni, annunciato dal meteorologo di 3bmeteo, che oramai è il portale di informazione meteo più visitato in assoluto, si sono rivelate più che veritiere e oggi si contano i danni causati dal passaggio di Joseph, il vortice europeo che si sta abbattendo sull’Italia e che vi resterà fino a giovedì pomeriggio.

Nella giornata di lunedì una violenta tromba d’aria si era abbattuta sulla città di Genova, ma già dal pomeriggio il maltempo si era spostato al centro-sud con ripercussioni sulle regioni centrali, e sulle isole. Ieri a partire dalla mattina violenti temporali e nubifragi si sono scatenati su Abruzzo, Lazio, Campania, Toscana, Molise con gravi ripercussioni sulla Capitale, principalmente legati alla viabilità.

Che Roma non fosse attrezzata per far fronte alle emergenze meteo, era chiaro a tutti e da tempo, ma se anche i primi temporali che preannunciano l’autunno mettono ko la metro e allagano la stazione Tiburtina…c’è da pensare a cosa possa essere viaggiare nella città durante l’autunno e l’inverno. Nella tarda mattinata Roma e il litorale sono stati colpiti da violenti temporali che hanno compromesso anche il trasporto aereo con la cancellazione o il ritardo di diversi voli in partenza dallo scalo di Fiumicino. I voli Alitalia sono stati dirottati invece verso gli aeroporti di Napoli e Pisa, un aereo proveniente da Manchester e diretto a Ciampino è stato fatto atterrare a Pescara.

La linea A della metropolitana nel tratto Sa Giovanni-Battistini è stata chiusa e per i pendolari sono stati messi a disposizione bus navetta sostitutivi. Il maltempo ha causato anche ritardo e disagi nella stazione Tiburtina con la sospensione della linea FL1 Fiumicino aeroporto-Roma-Fara Sabina in cui sono stati allestiti bus sostitutivi per il collegamento Leonardo Express e nel tratto tra lo scalo aeroportuale e Pontegaleria. Non meglio la viabilità cittadina per la caduta di rami e alberi e di allagamenti nelle zone di Ostiense, Eur e Appia. Il litorale laziale è stato anche oggetto di una violenta tromba d’aria che ha colpito le località di Santa Marinella, Santa Severa e Ladispoli dove sono stati scoperchiati alcuni tetti di abitazioni.

[Fonte: La Repubblica]

[Photo Credit | Thinkstock]

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.