Ambiente, Ruote in città a Milano dal 20 al 22 aprile

di Redazione Commenta

Dopo il successo della domenica senza auto, nella città di Milano si riparte con un’iniziativa per la mobilità sostenibile: “Ruote in città” un tre giorni per conoscere tutte le novità del mondo delle vetture a basso consumo e con motori ecologici. L’appuntamento è per tutti dal 20 al 22 aprile con cerimonia di chiusura in occasione della Giornata mondiale della Terra. La rassegna dedicata all’E-Mobility, organizzata dai mensili Quattroruote e Dueruote,  prevede inoltre stand informativi con le ultime novità delle due e quattro ruote, dall’elettrico all’ibrido, al bi-fuel, esposte in un padiglione di 1.000 metri quadrati.

Con 1.000 metri di spazio espositivo, la rassegna “Ruote in città” è un’occasione per conoscere le ultimissime novità in fatto di mobilità: motori elettrici, ibridi, bi-fuel ma anche modelli e vetture per ogni esigenza di mobilità in città. A disposizione del pubblico vi saranno gli esperti di Quattroruote e di Dueruote che presenteranno le nuove soluzioni per la mobilità sostenibile con test drive che permetteranno di far conoscere a fondo le vetture e con spiegazioni tecniche per chiarire dubbi e incertezze.

Tra le auto presenti alla rassegna di Milano vi sono: le vetture Chevrolet Volt elettrica e Spark con alimentazione a GPL, le Citroen C-Zero a batterie  e DS5 Hybrid4, le Honda nelle versioni Jazz Hybrid e CRZ, la casa automobilistica Nissan che presenta il suo modello elettrico Nissan Leaf, la Opel con Opel Ampera e Meriva GPL, il marchio Peugeot con la 508 RXH, con la Ion elettrica e la 3008 Hybrid4, la Renault Twizy alimentata a batterie, la Toyota Prius Plug-in Hybrid con batterie ricaricabili e la Lexus CT 200h. L’appuntamento è sul piazzale tra le vie Mario Pagano, Giotto e del Burchiello dalle 9.00 alle 19.00. Per partecipare ai test drive è sufficiente registrarsi direttamente nei padiglioni da venerdì a domenica. Nei padiglioni della rassegna “Ruote in città” verranno distribuite da A2A le colonninedi ricarica e verranno misurate le emissioni inquinanti dei veicoli diesel dei partecipanti.

[Fonte e foto: Quattroruote]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.