ikea_heat_holes.jpg

IKEA è una multinazionale globale che appare sempre più come un vero paradosso. Il colosso della vendita al dettaglio, tra le ultime iniziative, ha varato quella di rallentare lo sviluppo futuro sulle vendite online in favore della vendita di prodotti tradizionali come “il mortaio e il pestello”. Allo stesso tempo, intraprende iniziative che vanno ben oltre la semplice dichiarazione “Utilizziamo Energia Verde” che compare nei negozi. IKEA letteralmente genera in modo autonomo una grande parte del riscaldamento e del raffreddamento dei propri negozi, attraverso l’utilizzo di pompe termiche, quando gli stessi sorgono in prossimità di stazioni geotermiche.

Nel nuovo store di Karlstad, 101 fori separati tra loro, effettuati ad una profondità di 120 metri nel suolo, procurano a questo stabilimento acqua dal terreno a circa 50-60°C. L’utilizzo di quest’acqua da sola provvede all’85% delle necessità di riscaldamento del negozio e il 75% di quello per l’aria condizionata (un sistema misto per il quale c’è bisogno comunque di energia elettrica tradizionale per il pompaggio).

L’IKEA attualmente rappresenta una delle istallazioni geotermali più grandi dell’intera Svezia, e i futuri punti vendita di Uppsala, Helsingborg e Malmö saranno basati sulle stesse tecnologie. L’IKEA svedese utilizza un bel 91% di energia da fonti rinnovabili (principalmente energia eolica e idroelettrica), su una media totale del paese del 40%.

Possiamo solo immaginare che il passo successivo sia quello di consegnare tavoli, sedie e cucine sempre più economiche (e durevoli, magari) utlizzanto mezzi di trasporto ecosostenibili…

Commenti (1)

  1. È sempre bello vedere qualcuno che si occupa dell’ecologia. In questo caso parlo dell’IKEA come di voi che avete creato Nerooogle e questo blog. Peccato però che pochi si fermino a riflettere su queste cose, solitamente poi sono quelle persone che già si cimentano in questo campo! Talvolta fa veramente rabbia…
    In ogni caso complimenti, e buona continuazione!
    Saoirse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>