Allergie di primavera, come curarsi con l’omeopatia

di Valentina Ierrobino 3

Ci troviamo nella fase acuta delle allergie di primavera, quando gli occhi e il naso sono arrossati e molto sensibili a causa dei pollini e delle spore. Per lenire gli effetti si possono usare dei farmaci tradizionali, spesso a base di cortisone, oppure scegliere rimedi naturali e non invasivi curandosi con l’omeopatia. Scopriamo pregi e difetti della medicina alternativa e quali sono i medicinali omeopatici adatti a contrastare le allergie stagionali.

Proseguiamo con il nostro consueto appuntamento dedicato alle allergie di primavera e soprattuto ai consigli su come ridurre e lenire gli effetti che i pollini e le spore hanno sul nostro organismo. Dopo i consigli alimentari su cosa evitare di mangiare in questo periodo e se si soffre di allergia ai pollini, e dopo aver pubblicato il bollettino pollinico di questa settimana, voglio condividere con voi alcune informazioni utili sulla cura delle riniti e delle allergie di primavera nelle sue forme più o meno gravi, con l’omeopatia.

Come spiega il dottor Attilio Speciani, allergologo e immunologo clinico, i prodotti omeopatici, a differenza dei maggiori farmaci di prevenzione o cura delle allergie di primavera, non provocano sonnolenza e disturbi dell’attenzione, non sono prodotti tossici e possono essere assunti assieme ad altri farmaci e anche per lunghi periodi di tempo. Per evitare i più comuni disturbi dovuti ai pollini e alle spore, continua l’esperto, si dovrebbero assumere prodotti omeopatici a partire da un mese prima della fioritura della specie botanica a cui si è allergici. Se invece il trattamento preventivo non si è fatto, si può intervenire con medicinali omeopatici per il trattamento specifico della rinite allergica e dell’arrossamento degli occhi, come Sinalia; oltre a usare, nei casi più gravi, anche dei colliri omeopatici a base di Euphrasia officinalis e Chamomilla vulgaris. Altri medicinali omeopatici consigliati per lenire gli effetti delle allergie di primavera nella loro fase acuta sono consigliati dalla dottoressa Antonella Ronchi, presidente della Federazione italiana delle associazioni e dei medici omeopatici (Fiamo) che indica come trattamento della rinite stagionale Allium cepa che si ottiene dalla cipolla rossa, Nux vomiva e Pulsatilla.

[Fonti: Amico pediatra; Il salvagente]

[Photo Credit | Thinkstock]

Commenti (3)

  1. wh0cd238731 [url=http://benicar-online.us/]generic for benicar 20 mg[/url] [url=http://buyerythromycinonline.gdn/]erythromycin[/url] [url=http://seroquel-sleep.gdn/]seroquel sleep aid[/url] [url=http://prosac.link/]buy prozac online[/url] [url=http://wellbutrinonline.site/]wellbutrin[/url]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.