Auto elettriche, al Salone di Ginevra 2011 la sfida si fa accesa

di Paola P. 3

Salone di Ginevra 2011, quale palcoscenico migliore per mandare in scena le auto elettriche, tra concept car e veicoli già o presto su strada la sfida si accende e si illumina di nuove proposte, tutte in lizza per la mobilità sostenibile di un futuro elettrizzante e mai così vivo di novità.

Sotto i riflettori i nuovi gioiellini ecocompatibili dei principali brand, dalla BMW che ha lanciato il sub-brand I, alla Ford, dalla General Motors alla Honda, dalla Nissan alla Renault. E ancora Smart, Toyota, Volvo…

La BMW ha presentato Active e, la concept Bmw Vision Efficient Dynamics. Audi si gioca tutto sulle ibride, puntando sulla Q5 Hybrid Quattro e sulla A6 versione Hybrid.
Per la serie auto elettriche di lusso, spicca una Rolls Royce fiammante, la concept Phantom 102 EX, Experimental Electric.
La Range Rover_e abbina un motore elettrico ad un 3.0 litri diesel.
La Ford è in carreggiata con il suo trio ecologico, dalla Focus elettrica alle due C-Max Hybrid e C-Max Energi, l’ibrida plug-in. General Motors presenta Opel Ampera. La Nissan affianca alla Leaf, Auto dell’Anno 2011, la sportiva ESFlow.

La Renault si presenta con la nuova furgonetta a batteria Maxi Kangoo ZE e con Twizy, city car elettrica 100%.
La Peugeot mette in strada la berlina 508 con motorizzazione Hybrid 4. La Porsche compete con la Boxster E e con la Panamera S Hybrid.
L’Honda si lancia sul mercato delle auto ecologiche con la concept Honda EV e sulla JAZZ Hybrid, prima ibrida al mondo del segmento B. Toyota partecipa alla sfida con la concept Yaris Hybrid HSD, la Prius Plus e la Lexus CT200h.
La Volvo manda in scena al Salone di Ginevra 2011 la wagon V60 Diesel Plug-in Hybrid. In carreggiata anche la Smart ForSpeed Electric.

E in questa sfida elettrizzante c’è anche chi prospetta un Gran Premio internazionale con auto elettriche. L’idea è del vicepresidente della Commissione europea e commissario Ue all’Industria, Antonio Tajani, che ha intenzione di parlarne stasera a Parigi al presidente della Federazione Automobilistica Internazionale (FIA), Jean Todt.

[Fonte: Ansa]
[Foto: Allacarselectric.com]

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>