Buckingham Palace, tra gli edifici più inquinanti al mondo: rifacciamolo!

di Redazione 2

Buckingham Palace ha delle perdite di calore ed energia. Si tratta del numero uno nella “sporca dozzina”, cioè la lista degli edifici più dannosi per l’ambiente di Londra. L’analisi di questa foto termica ha dato un punteggio di 0 su 10. Ma l’aiuto è vicino: un gruppo di ingegneri civili ha calcolato quanto costerebbe costruire un nuovo Palazzo reale, rendendolo più moderno, e soprattutto ecologico.

Hanno calcolato infatti che per “soltanto” 330 milioni di sterline (circa 370 milioni di euro), non comprendendo il terreno, è possibile ottenere un edificio con 19 camere pubbliche, 78 bagni e 52 camere da letto, in linea di principio, con 775 aree separate compresi corridoi e scale in totale.

Considerando il valore turistico e storico del Palazzo, questo tassi difficilmente manderanno in bancarotta il dipartimento. Buckingham Palace l’anno scorso ha speso 2,2 milioni di sterline (quasi due milioni e mezzo di euro) di bollette. Il problema più grande sono le 760 finestre che sono a vetro singolo. Con la loro sostituzione con vetri doppi, si può giù tagliare una grossa fetta delle perdite di calore. Un sostanziale isolamento nelle pareti, pavimenti e loft verrebbe auto-ripagato in appena due anni. L’isolamento riuscirebbe a tagliare la perdita di calore fino al 90% rispetto ad oggi.

Faithful+Gould, una parte del gruppo di progettazione Atkins, sostiene che

ulteriori riduzioni di carbonio potrebbero essere raggiunte con l’installazione di pannelli fotovoltaici, sistemi di recupero di calore e pompe di calore geotermiche, mentre la raccolta della grigia acqua piovana potrebbe ridurre il consumo di acqua potabile.

Utilizzando una calcolatrice del carbonio, hanno inoltre valutato che il nuovo Palazzo emetterebbe 400 tonnellate cubiche di CO2 l’anno in meno rispetto all’originale. Il costo totale sarebbe 370 milioni di euro. Questo è circa dieci volte l’acquisto del Palazzo originale, compresi i costi di costruzione e ampliamento, che sarebbero di 33 milioni di sterline riportate alle cifre di oggi. Per l’intero progetto ci vorrebbero solo tre anni e mezzo, ma difficilmente la Regina potrebbe acconsentire ad una rivoluzione così radicale della sua “umile” dimora.

Fonte: [Treehugger]

Commenti (2)

  1. Ricostruire Buckingam Palace… Ok, passiamo alla prossima cavolata…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.