Frutta e verdura di stagione ad Aprile

di Redazione 2

Come di consueto oggi, primo aprile, parliamo della frutta e verdura della stagione appena cominciata. Nel pieno della primavera e della bella stagione non mancano le varietà di prodotti della terra, colori, profumi e sapori genuini. Ricordiamo sempre che la scelta di acquistare nei supermercati così come nei negozi ortofrutticoli, o nei mercati rionali, i prodotti di stagione è un’ottima occasione per assaporare prodotti freschi, saporiti e di provenienza italiana, ma anche per spendere meno non dovendo aggiungere al prezzo finito i costi per il trasporto delle merci. E poi, diciamolo chiaramente: la frutta e la verdura di serra non ha lo stesso sapore di quella di stagione!

Nel mese di aprile ritroviamo in parte la frutta e la verdura del mese di marzo, ma con qualche eccezione soprattutto per il reparto ortaggi e verdure. Semaforo verde per gli agrumi, oramai immancabili sugli scaffali dei reparti di frutta a prezzi molto bassi e vantaggiosi: limoni, arance, pompelmi e mandarini, ma anche mele e in particolare la varietà “Annurca” quella rossa con striature gialline e verdi, e per i più golosi anche le primissime fragole che tuttavia hanno ancora prezzi proibitivi. Semaforo verde per molti ortaggi e verdure come le fave in vista del 1 maggio, carciofi che raccomando di scegliere con cura sentendone la constistenza e preferendo quelli sodi e duri, fagioli da sgrano, carote e piselli, agretti, rape e ravanelli, lattuga, insalata e misticanza, broccoli, verza e spinaci, ma anche cicoria di campo e asparagi selvatici, finocchio e bietola, aglio, cipolle e cipollotti, prezzemolo e sedano.

Vediamo invece i lavori da fare nell’orto nel mese di aprile. E’ tempo di seminare fagioli, fagiolini, pomodori di ogni varietà, ravanello, zucca, zucchine, cipolla, lattuga, spinaci, bietola e melanzana. Si possono anche trapiantare in terra anche peperoni, cetrioli, cavolo estivo e indivia. Per chi vuole creare in casa delle piantine è tempo di seminare in semenzaio anguria, melone, sedano, zucca e zucchine con una raccomandazione però: i semi vanno piantati durante la luna calante altrimenti cresceranno in fretta e spigheranno senza pridurre frutti.

[Photo Credit | Thinkstock]

Commenti (2)

  1. wh0cd911790 [url=http://generic-for-lexapro.trade/]more helpful hints[/url] [url=http://furosemide-20-mg-tab.party/]furosemide 20 mg tab cost[/url] [url=http://arimidexonline.click/]arimidex online[/url] [url=http://buylevitra.gdn/]where can i buy levitra online[/url] [url=http://prozac25.top/]prozac[/url] [url=http://elocon.pro/]as example[/url] [url=http://genericretina.site/]retin-a[/url] [url=http://buymedrol8.top/]medrol[/url]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.