L’orto fai da te spopola in Italia, lo possiedono oltre 4 mln e mezzo di persone

di Redazione 1

L’orto fai da te spopola nel nostro paese: gli ultimi dati Coldiretti confermano il trend in ascesa, il boom non si ferma e sempre più cittadini, si calcola ormai oltre 4 milioni e mezzo, scelgono di curare piante in campagna come in città per poter usufruire di frutta e verdura fresca, genuina ed economica.

L’orto fai da te, in campagna e in città: la tendenza non accenna ad attenuarsi, al contrario nel mezzo della crisi economica gli italiani riscoprono in massa l’utilità delle piccole coltivazioni fai da te. Secondo la Coldiretti ci troviamo di fronte a dei dati davvero fuori dall’ordinario:

è come in tempo di guerra quando nelle città italiane, europee e degli Stati Uniti si diffondevano gli orti per garantire approvvigionamenti alimentari.

Secondo le ultime proiezioni Cia la scelta dell’orto fai da te genererà un risparmio complessivo, per gli italiani, di un miliardo e 400 milioni di euro minimo. Come è facile immaginare, al contempo calano i dati relativi alle vendite di frutta, verdura e legumi: dal 2002 al 2012 si è passati da 417 kg di prodotti acquistati in un anno per famiglia a 331 kg di prodotti per famiglia. E, nell’ultimo anno, quindi in relazione al 2012, anche la frutta fresca ha visto un calo delle vendite.

Un ruolo determinante in questa tendenza lo gioca senz’altro la crisi economica, ma è un dato di fatto anche la maggiore attenzione che anno dopo anno gli italiani dedicano alla qualità del cibo, come prova la costante crescita degli alimenti biologici. Nel bene e nel male, quindi, stiamo tornando a essere un paese di piccoli coltivatori. La stessa Coldiretti si è prodigata, nel presentare i dati, in alcuni consigli per l’orto fai da te:

Il segreto del piccolo orto sul balcone sta nell’ottimizzare gli spazi all’interno degli stessi vasi, alternando piante più alte come pomodorini, peperoni e melanzane, con alla base composizioni di prezzemolo, basilico ed erbette. L’ideale è attrezzare un lato del balcone con le orticole e l’altro con le aromatiche (come timo, salvia e menta).

Photo credits | Monica Arellano Ongpin su Flickr

Commenti (1)

  1. This piece of writing will assist the internet viewers for creating new web site or even a weblog from start to end.

    my homepage – ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.