Ad Imperia la mostra sulla casa eco-logica

di Redazione 3

Ad Imperia, nella Riviera del ponente ligure, si terrà dal 28 al 30 Marzo, la Mostra sulla “Casa eco-logica“, la piu’ imponente manifestazione sulla bioedilizia, sul risparmio energetico e sulle fonti rinnovabili. Essa è stata realizzata dall’Energie und Umweltzentrum (Centro per l’Energia e l’Ambiente) ad Hannover in Germania, ed è una mostra itinerante che ha toccato tutti i cinque continenti, con picchi di visitatori di circa 350’000 persone, tra cui studenti, esperti del settore, imprenditori e gente non addetta ai lavori. Il Centro si occupa di bioedilizia e di fonti rinnovabili dal 1981 ed, ogni anno ripropone l’esposizione con aggiornamenti ed approfondimenti.

L’intera struttura della mostra rappresenta una vera e propria abitazione, allestita con tutti i sistemi piu’ innovativi, dai pannelli solari, al riscaldamento, ai materiali da costruzione, in modo che i visitatori possano osservare direttamente l’utilita’ del progetto. L’esposizione si divide nei sistemi di alimentazione energetica, nella bioedilizia, nel risparmio idrico e nei materiali isolanti, il tutto corredato da decine di cartelloni illustrativi. Nella Casa Eco-Logica tutti gli elettrodomestici (frigo, lavastoviglie, televisore, ferro da stiro, etc.) sono alimentati dalla corrente continua ed alternata, generata dal fotovoltaico, dall’eolico e dal termico solare per la produzione di acqua calda. La cottura dei cibi avviene in un forno solare, la cui temperatura raggiunge i 250°C.


Nell’abitazione allestita, sono presenti i collettori solari con pompa di circolazione e quelli integrati alla circolazione naturale, per la produzione di acqua calda, con un ritorno economico quasi immediato. Inoltre si possono visionare i sistemi di risparmio idrico, quali i riduttori applicati ai rubinetti, i fitodepuratori per la raccolta e la purificazione delle acque di scarico.

La parte relativa alla bioedilizia mostra una serie di pareti e sezioni di tetti isolati con materiali naturali quali il lino, il vetro, la canapa, il sughero, la perlite e la fibra di cocco. Inoltre viene dimostrata la differenza tra il potere isolante dei materiali sintetici e quello dei materiali naturali. Ci sono anche sistemi isolanti per i serramenti, i doppi e tripli vetri.

La verniciatura interna ed esterna è stata fatta con vernici ecologiche, gli infissi e i mobili della cucina sono stati trattati con impregnanti naturali. Per quanto riguarda la gestione domestica, chi ha progettato la eco-casa ha pensato anche a curare l’aspetto dell’utilizzo di prodotti biodegradabili per la pulizia (detersivi, saponi) e per l’igiene personale. La cucina è stata gia’ progettata con una pattumiera a piu’ scomparti per la raccolta differenziata, carta, sughero, plastica, vetro, pile e batterie scariche, medicinali scaduti, alluminio e metalli, organico e rifiuti non riciclabili.

Questa Mostra ha avuto un’affluenza incredibile e cio’ è positivo poiche’ aiuta a diffondere informazioni e scelte piu’ consapevoli per il nostro modo di vivere, in linea con un ambiente che presenta segni di cedimento a causa dei nostri sprechi e della nostra ignoranza. E’ assolutamente da vedere e da far tesoro di tutte le notizie fornite.

Commenti (3)

  1. Hello! Would you mind if I share your blog with my zynga group?
    There’s a lot of people that I think would really enjoy your content.
    Please let me know. Thank you

    Here is my web site; ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.