Ecologia nell’alimentazione con Cibus 2012. Gli antiossidanti naturali

di Redazione 2

Ha preso il via qualche giorno fa Cibus, il Salone Internazionale dell’Alimentazione, in corso a Parma dal 6 maggio; ma già si diffondono sul web le novità in fatto di alimentazione sostenibile e sana. Giunto alla sua XVI^sima edizione, Cibus si conferma per numero di visitatori l’evento di riferimento del panorama agroalimentare italiano d’eccellenza. Tra i numerosi e interessanti convegni, oggi ci occupiamo di antiossidanti, dall’intervento organizzato dal Ciiso (Consorzio Interuniversitario Internazionale) “Antiossidanti, un aiuto dalla natura. Le novità del mangostano”.

In diverse università italiane sono in corso degli studi e delle sperimentazioni sugli antiossidanti, quelle sostanze che combattono i radicali liberi, ossia il processo di ossidazione delle cellule, rallentandone l’alterazione e l’invecchiamento. Alcuni studi in corso, e nello specifico quelli curati dal professor Corrado Ficorella, ordinario di Oncologia Medica all’Università dell’Aquila, riguardano il mangostano, un frutto tropicale proveniente dalla Thailandia e da altri Paesi asiatici. Si è scoperto che la molecola estratta dal frutto, lo xanthones, è particolarmente indicata anche per la cura di infiammazione e dolori articolari. La sua applicazione nella medicina, e nella terapia omeopatica, potrebbe avere risultati eccellenti. In Giappone, Stati Uniti, Australia e Thailandia da diverso tempo si studiano le applicazioni del mangostano, ritenuto il frutto più antiossidante prodotto in natura. Il convegno ha poi trattato dell’importanza di un’alimentazione biologica e genuina basata su frutta e verdura di stagione, e a km zero. Il professor Stefano Iacobelli, ordinario di Oncologia Medica all’Università di Chieti-Pescara ha sottolineato l’importanza di uno stile di vita salutare e genuino e ricordato che la salute viaggia attraverso i colori della natura

Mangiare a colori fa bene, purché si tratti di cibi naturali.

Dunque molta frutta e verdura, ricchissime di antiossidanti naturali, e moderazione nelle bevande per gli sportivi e negli energy drinks che vengono spacciati per naturali. Per guidare il consumatore negli acquisti e nella scelta di prodotti naturali al 100% il Ciiso, un organismo universitario no profit, sta varando un bollino di qualità per certificare solo quei prodotti che rispettano realmente le caratteristiche di naturalità e proprietà antiossidanti.

[Fonte e foto: Cibus]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.