Cibus 2010: valorizzare il cibo per far sviluppare il terzo mondo

di Redazione 2

Cosa serve per aiutare i Paesi poveri ad emergere e finalmente svilupparsi? A quanto pare il punto di partenza potrebbe essere migliorare l’alimentazione, ma per farlo c’è bisogno di un movimento coordinato di più attori, specie nella filiera alimentare.

Di questo e di molto altro si parlerà a Parma in occasione della Fiera Cibus 2010, la quale toccherà il suo culmine domani, mercoledì 12, al Teatro Regio, dove si terrà la conferenza internazionale Nutrizione, Well-Being, Biodiversità e Sostenibilità, organizzata da Federalimentare, CIISCAM, INRAN, Unione Industriali di Parma, Assolombarda, Giovani Imprenditori di Federalimentare, con la collaborazione della FAO.

La conferenza servirà per capire quali interventi sono necessari per valorizzare maggiormente il cibo, evitare gli sprechi, migliorare l’intera filiera, tutto per favorire l’emergere dei Paesi in via di sviluppo, anche in vista dell’Expo 2015 che si terrà a Milano, e che avrà come tema centrale proprio l’alimentazione.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.