Ambiente,Corte Internazionale e Agenzia mondiale per Rio+20

di Redazione 1

La Fondazione Icef (International court of the environment foundation) ha organizzato per il prossimo 9 maggio 2012 un incontro in Campidoglio per promuovere la nascita della Corte Internazionale per l’Ambiente e dell’Agenzia mondiale per la tutela del pianeta e degli ecosistemi. Entrambi gli organismi sono stati ideati con l’obiettivo di preparare il nostro Paese in vista della conferenza Onu in programma a Rio de Janeiro a metà giugno per lo sviluppo sostenibile.

Nella giornata romana sono previsti molti interventi di esperti e di esponenti delle istituzioni italiane ed europee sul tema della Green economy e di come il nostro Paese si sta preparando per il vertice di Rio+20. Come spiega il direttore dell’Icef Amedeo Postiglione

Vorremmo che questa sessione di lavori servisse per far esprimere agli esponenti delle istituzioni nazionali e locali la loro opinione chiara sull’argomento e aiutasse a costruire una massa critica per far pressione sul governo italiano in vista dei lavori di Rio.

L’organismo esecutivo per la tutela dell’ambiente a livello internazionale e la creazione di un organo giudiziario vengono proposti, dall’Icef dopo oltre 20 anni di attività e di supporto ai governi europei,  per favorire la “programmazione, la gestione ed il controlo della politica ambientale globale in relazione all’aggravarsi della crisi ecologica”. Ricordiamo che l’Icef viene fondata nel maggio 1992 con l’obiettivo di promuovere un “sistema equilibrato di governo mondiale dell’ambiente, che includa il profilo politico-amministrativo e quello giurisdizionale” e con diverse funzioni di controllo, monitoraggio e gestione dell’ambiente. La Fondazione inoltre coopera da diverso tempo con i governi nazionali, con l’Unep, la Fao, l’Unesco, il Consiglio d’Europa e l’Unione europea negli studi, nelle ricerche e nei progetti operativi per contrastare i cambiamenti climatici e la desertificazione, per tutelare la biodiversità, per la salvaguardia della flora e della fauna marina, selvatica e per preservare il paesaggio.

[Fonti: Icef; Il Corriere della Sera]

[Foto: Icef]

Commenti (1)

  1. Hello there! This post could not be written any better!
    Reading this post reminds me of my good old room mate!
    He always kept chatting about this. I will forward this write-up to him.
    Pretty sure he will have a good read. Many thanks
    for sharing!

    My page; ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.