Giornata oasi 2008: per un 25 maggio all’insegna della biodiversità

di Redazione 2

Se non avete ancora preso impegni per il prossimo 25 maggio, WWF Italia propone una domenica alla scoperta della natura, in una delle tante oasi protette presenti nelle regioni italiane.

L’obiettivo dell’iniziativa è di far conoscere il mondo delle biodiversità, i tanti meravigliosi luoghi protetti ed incontaminati che ancora esistono nel nostro Paese.
L’intento del WWF si spinge però oltre: la maggiore sfida di questa giornata è data dalla volontà di risvegliare le coscienze all’amore per la Natura, evidenziando il contrasto tra il come dovrebbe essere, e la contaminazione attuale.


La parola oasi acquista sempre più valore, caratterizzandosi oggi come un vero e proprio miraggio di ecosistemi intatti ed equilibrati all’interno di un deserto artificiale di cemento ed inquinamento.
Mostrare com’è la vita all’interno delle aree protette dovrebbe stimolare a notare le enormi differenze con il mondo all’esterno.
La differenza tra la Natura salvata e la Natura ancora da salvare.

Giochi, spettacoli, visite guidate e tante altre iniziative di incontro e svago, animeranno la Giornata Oasi 2008.
Previsti, per l’occasione, anche due progetti per le scuole dell’obbligo:

  • La settimana della biodiversità: dal 22 al 24 maggio le classi delle scuole primarie e secondarie potranno visitare gratuitamente molte Oasi del WWF.
  • Le scuole per la biodiversità: un invito per le scuole alla realizzazione di uno spot pubblicitario a favore della biodiversità.
Per conoscere le Oasi della vostra regione ed i programmi previsti in ognuna per la giornata di domenica 25 maggio, basta visitare il sito del WWF Italia e cliccare sulla vostra regione nell’area dedicata alla manifestazione: rimarrete stupiti dalla quantità di iniziative organizzate. Si spazia dagli eventi per i più piccoli, alle escursioni, agli stand di prodotti equo solidali.

Insomma, un bel modo di trascorrere la domenica: io ci andrò, se non sapete come impiegare il tempo, lo consiglio anche a voi: la Natura non delude mai, vi stupirà con le sue meraviglie, come sempre.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.