Rinnovabili, partito progetto per la prima metropoli green

di Redazione 1

Fino ad oggi i Paesi e le città che hanno voluto essere al 100% rinnovabili e rispettare in pieno i dettami dell’ecologia sono sempre stati quelli più piccoli, che contavano poche decine di migliaia di abitanti. Ma potreste mai immaginare una città green di 3 milioni di abitanti? Immaginate una città come Roma completamente ecologica. Può sembrare un sogno, per qualcuno un’utopia. Per altri invece è realtà. Si chiama Iskandar, in Malesia, nata politicamente nel 2006 con un progetto del tutto innovativo.

Realizzata di fronte a Singapore, entro il 2025 si conta debba riuscire a raggiungere i 3 milioni di abitanti che vivranno in quella che è stata definita una “metropoli intelligente”. Il 100% dell’energia sarà fornito dalle rinnovabili, ci si potrà muovere in città esclusivamente attraverso mezzi pubblici, i rifiuti saranno inviati direttamente ai centri di smaltimento dove verranno riciclati, il verde sarà prevalente sul grigio delle strade e dei palazzi e ai grattacieli saranno mescolati edifici più bassi.

L’obiettivo è di far raggiungere un certo benessere mentale alla gente che vive in questa città, dove gli abitanti possono rilassarsi e favorire la coesione sociale. Najib Razak, Primo Ministro della Malesia, ha intenzione di utilizzare questa città come una specie di laboratorio da cui tutta la Regione del Sud-Est asiatico possa prendere l’esempio. L’idea è di mostrare al mondo come uno sviluppo sostenibile sia compatibile con la creazione di ricchezza e col benessere mentale e ambientale, creando zone urbane vivibili con quartieri sicuri, sani e puliti.

L’idea è ottima, e noi speriamo tanto che possa essere realizzata. Ma dobbiamo essere realisti. Già tre tentativi di eco-città, realizzati in Cina, Stati Uniti e Gran Bretagna, sono falliti, ed anche se sono in molti a crederci (30 miliardi di dollari di finanziamenti arriveranno dall’estero), lo scetticismo impera. Vedremo se questa città utopica verrà realizzata. Magari un giorno ci andremo a vivere.

[Fonte: the Guardian]

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

  1. Hey! I know this is somewhat off topic but I was wondering which blog platform are
    you using for this site? I’m getting tired of WordPress because I’ve
    had issues with hackers and I’m looking at alternatives for another platform.
    I would be awesome if you could point me in the direction of a
    good platform.

    Stop by my website … ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.