Vacanze, si punta sulla qualità. Le vele blu italiane diventano 13

di Paola P. 4

In tempi di crisi, bisogna stimolare il consumo, e siccome la vacanza diventa un dilemma, ecco che la qualità delle località costiere italiane si incrementa notevolmente. Fino allo scorso anno le cosiddette “vele blu“, cioè quei luoghi che avevano ricevuto l’attestazione di qualità da Legambiente, erano 10. Quest’anno sono salite a 13, con un impennata per Sicilia e Puglia.

Le località di vacanza sono analizzate per tutto l’anno da Legambiente e dal Touring Club Italiano che alla presentazione della Guida Blu 2009 hanno fatto tirare un sospiro di sollievo all’organizzazione turistica italiana. L’unica località che è stata in grado di ricevere tutte e 5 le vele blu, il massimo punteggio, è l’Isola del Giglio, in Toscana, che conferma la supremazia del Mar Tirreno rispetto alle altre coste.

Anche quest’anno quindi il Tirreno attirerà la maggior parte dei visitatori, con il maggior numero di bandiere blu concentrate, oltre che in Toscana, anche in Sardegna e Campania. A tenere alto il nome dell’Adriatico invece ci pensano Puglia e Marche, mentre per il Mediterraneo non poteva mancare la Sicilia con una media di 2,63 bandiere blu. In classifica rientrano anche l’Abruzzo, nonostante i recenti eventi tristi, e la Basilicata.

Le 13 località che hanno ricevuto la vela blu sono state l’Isola del Giglio, le Cinque Terre, Domus De Maria, Pollica, Capalbio, Castiglione della Pescaia, Nardò, Baunei, Ostuni, Salina, Noto, San Vito Locapo e Posada. I criteri seguiti per assegnare una votazione erano la pulizia del mare e quella del territorio circostante, le attività culturali, i prodotti tipici, il rispetto dell’ambiente e la sostenibilità, oltre alla ovvia bellezza dei paesaggi.

Quest’anno però Legambiente ha voluto fare di più, ed oltre ad indicare le località marine più adatte alle vacanze, ha voluto assegnare dei punteggi anche ai laghi, visto che sono molti i turisti che preferiscono l’acqua dolce. Per quanto riguarda queste località, sono 3 quelle che hanno ricevuto le cinque vele blu, non poche vista la sproporzione tra laghi e località balneari. Le migliori secondo Legambiente sono Appiano sulla strada del vino (BZ), Lago di Monticolo, Fié allo Sciliar (BZ), sul Lago di Fié e Massa Marittima (GR) sul Lago dell’Accesa.

Commenti (4)

  1. Actually when someone doesn’t understand
    after that its up to other viewers that they
    will assist, so here it occurs.

    Also visit my webpage … ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.