Inchiesta sull’energia sprecata, ogni anno potremmo risparmiare almeno 3 centrali elettriche

di Marco Mancini 5

Vi siete mai chiesti quanto vi costa il vostro televisore? Non ci stiamo riferendo, ovviamente, al suo costo al momento dell’acquisto, ma al suo fabbisogno quotidiano di energia elettrica. Sono diverse le ricerche che sono state effettuate negli ultimi anni, soprattutto con il passaggio dal vecchio tubo catodico al plasma e all’LCD, ma tutte concordano nel dire che il consumo è di gran lunga aumentato, in barba agli accordi di Kyoto.

Il dato più incredibile è quello sulla lucina del Led che si accende quando il televisore è spento. In realtà quanto spegnamo la tv attraverso il solo telecomando, resta accesa una lucina, che si potrebbe spegnere semplicemente pigiando il bottoncino sul televisore stesso. Questa piccola e innocua luce consuma da uno a 4 watt. Il costo al watt nelle case private è mediamente 1,40 €. Calcolando le decine di milioni di televisori presenti in tutta Italia (senza considerare il resto del mondo), il consumo per questa piccola lucina si stima intorno ai 7 miliardi di chilowattora, più o meno quanto una centrale nucleare, o due centrali elettriche.
Ma non solo, perchè secondo uno studio fatto nel Regno Unito, sembrerebbe che le lucine dello stand-by producano 800 mila tonnellate di anidride carbonica ogni anno.


L’inchiesta è stata ideata dal politico Norman Baker, il quale ha dichiarato alla Bbc che «si può ritenere accettabile lasciare un elettrodomestico in standby giusto il tempo di farsi un tè, ma l’idea che alcuni apparecchi siano lasciati in standby per settimane mentre i loro proprietari sono in vacanza è semplicemente bizzarra». Una soluzione, suggerita dallo stesso Baker è che gli elettrodomestici (perchè il problema non riguarda solo la tv) vengano fabbricati con una funzione standby che duri solo per alcuni minuti.

Ma il problema qui non riguarda solo i Led. Pensate infatti a cosa succede quando accendiamo questi televisori. Partendo dal presupposto che le tv più “ecologiche” erano quelle con il tubo catodico, ormai in via d’estinzione, i nuovi sistemi non sono così puliti. Secondo una ricerca effettuata dal “Sole 24 Ore”, i televisori al Plasma consumano circa il doppio, rispetto a quelli Lcd, e molto di più dei modelli vecchi. Ovviamente dipende dalla grandezza del televisore. Infatti quelli a 50 pollici consumano da 3 a 4 volte quelli a 32 pollici, arrivando a costare, tenendoli accesi mediamente 4 ore al giorno, tra i 70 e 114 euro all’anno sulla bolletta. In pratica in una decina di anni circa, il loro costo energetico arriverebbe ad equivalere quello dell’acquisto.

Per quanto riguarda lo schermo del pc i dati sono leggermente migliori. Infatti il passaggio dai vecchi pc a quelli nuovi porta ad un aumento del consumo dai circa 70 W a poco più di 100 W, consumo che diminuisce per i portatili e per gli schermi a cristalli liquidi. Qui però il problema si presenta con il consumo totale delle altre componenti del computer, che possono arrivare a consumare fino a 400 W, circa 4 volte in più dei portatili. Sui pc però il Led dello stand-by consuma molto di più di quella della tv. Infatti quello del televisore al massimo consuma 4 W, quello del pc ne consuma circa 10.
E’ bene quindi spegnere il nostro pc quando non viene usato, dato che è stato calcolato da Federconsumatori che, se anzichè spegnere il pc durante il giorno, lo lasciassimo in stand-by, questo ci verrebbe a costare circa 33 € all’anno in più. Dal punto di vista ecologico basti pensare che tenere spento un computer per un’ora equivale a 100 grammi di carbone risparmiati per produrre energia elettrica.
Piccola curiosità: gli screen saver dei pc sono molto spesso scuri perchè quando lo schermo è poco illuminato consuma molto meno di quando è in piena luce.
E allora, andiamo a spegnere gli elettrodomestici inutilizzati.

Commenti (5)

  1. Tramite LocalCooling (www localcooling com) Ho Notato Che
    – Il Mio Monitor 22″ Consuma 70watts
    – I Miei 5 Dischi Fissi (tot 2,5tera) Cosnumano 40watts
    – Il Mio Quad Core Q6600 Consuma 45watts
    – La Mia Radeon 3850 Consuma 24watts
    – Le Ventole, La Scheda Adio Ecc Consumano 15watts

    Totale: 194watts

    Ma Che Computer Ci Vuole Per Consumare 400watts??? :O

  2. ah non lo so, ho fatto una ricerca e ho scoperto che i consumi medi sono quelli descritti nell’articolo. forse si riferiscono solo agli apparecchi di nuova generazione, il suo, con tutto il rispetto, forse ha qualche anno…

  3. Can I simply just say what a comfort to find an individual who actually knows what they are talking about over the internet.
    You certainly understand how to bring a problem to light and make it
    important. More and more people need to check this out and
    understand this side of the story. I can’t believe you are not
    more popular since you most certainly possess the gift.

    Also visit my webpage: ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.