Anche la Chiesa Ortodossa si schiera in favore dell’ambiente

di Redazione 1

Come anticipato già qualche giorno fa, anche la religione vuol fare la sua parte nella svolta ecologica, e così dopo la conversione verde dell’Islam, è il momento della Chiesa greco-ortodossa, che tramite un messaggio del Patriarca Ecumenico Bartolomeo ha spiegato ai giovani cosa un religioso deve fare.

La gioventù greca-ortodossa, riunitasi da ogni parte degli Stati Uniti in riva al Missisipi, ha assistito ad un nuovo video sull’uomo che è stato soprannominato il “patriarca verde”. La visita ha riunito:

scienziati, ambientalisti, leader religiosi e politici per lavorare su ciò che egli vede come un disastro ecologico. Il film lo segue nei suoi viaggi verso le aree più a rischio ecologico del pianeta, dalle foreste pluviali del Brasile al Mar Baltico, dove la popolazione ittica è stata gravemente depauperata, dallo scioglimento dei ghiacciai della Groenlandia.

In merito a tale devastazione ambientale, Bartolomeo non esita a dichiarare che ciò è un peccato:

Per gli esseri umani distruggere la diversità biologica della creazione di Dio, contaminare le acque della Terra, la sua terra, l’aria, e la sua vita sono tutti peccati.

Il leader mondiale della Chiesa Ortodossa Orientale, Bartolomeo, risiede ad Istanbul, la capitale della fede fin dal IV secolo, ma ha deciso di venire incontro alla sua gente per tentare di salvarla dalla distruzione terrena.

Bartolomeo ha effettuato interventi sull’ambiente al Parlamento europeo a Bruxelles e ad una conferenza a New Orleans sulla salute del fiume Mississippi, dove ha convocato una serie di simposi sulla sorte dei fiumi e dei mari, e ha sostenuto un annuale “giornata di preghiera per l’ambiente“. Ha anche aperto un canale su YouTube e una pagina Facebook dedicata alle sue iniziative in materia ambientale, ed è possibile consultare dei consigli per rendere “più ecologica la tua parrocchia” sul sito ufficiale del Patriarcato, dove i visitatori possono anche vedere l’intero film sul “patriarca verde”.

Insomma, il richiamo dell’Islam non è rimasto inascoltato, ed anche le coscienze più antiche della Terra si stanno risvegliando.

Fonte: [Treehugger]

Commenti (1)

  1. Tante belle parole ma… dobbiamo vedere se lui è il primo a riciclare e a rispettare in generale la natura. Quanta ipocrisia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.