Internet point alimentato dalle feci dei cani, accade in Messico

di Redazione Commenta

Per ripulire le strade i governi cittadini se ne inventano di tutti i colori, ma quello che è stato inventato in Messico le batte davvero tutte. Visto che molto spesso le multe non bastano, forse dare un premio ai padroni dei cani che raccolgono i bisognini dei loro animali potrebbe essere più efficace. E così ecco cosa si sono inventati a Mexico City: una postazione internet alimentata dagli escrementi.

Il sistema è semplice: un macchinario inconfondibile viene montato all’interno dei parchi pubblici dove la gente porta i cani per fare la passeggiata. Dopo che l’animale ha fatto il suo bisognino, il padrone lo raccoglie nell’apposito sacchetto e lo getta in questo macchinario. Automaticamente si attiva un timer che è collegato ad un dispositivo wi-fi per internet. Diventa così evidente che più feci si inseriscono, e più il sistema dura. In questo modo ne possono usufruire anche altri utenti che si trovano nel raggio d’azione del dispositivo per collegarsi online gratuitamente.

Non sappiamo se in questo modo vengono favoriti gli scrocconi, ma siamo sicuri che pur di collegarsi gratuitamente, in giro per il parco non sarà possibile trovare nemmeno un “ricordino”.

[Fonte e foto: Treehugger]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.