Premio Strega, vince l’ambiente con Feltrinelli e Giunti

di Valentina Ierrobino 3

Sono cinque i finalisti dell’ambito Premio Strega, che verrà assegnato tra poche ore, ma tra essi quello che vince è l’ambiente che si aggiudica i primi due posti nella classifica portando in trionfo le case editrici Feltrinelli e Giunti, tra le più virtuose secondo Greenpeace nell’impegno per salvare le foreste.

Nella 67esima edizione del Premio Strega sono Alessandro Perissinotto (Piemme); Walter SIti (Rizzoli); Romana Petri (Longanesi); Paolo di Paolo (Feltrinelli) e Simona Sparaco (Giunti) i cinque finalisti che si contendono l’ambito premio, che verrà assegnato tra poche ore.
Le case editrici Feltrinelli e Giunti non quelle che meglio si distinguono per il rispetto dell’ambiente e l’uso di carta e derivati riciclati o da legni certificati Fsc, contribuendo ad eliminare la deforestazione, ma sono tra le più virtuose tra quelle arrivate in finale nel Premio Strega 2013.

Nell’ultima edizione del Salone del Libro di Torino l’Associazione ambientalista Greenpeace aveva stilato un elenco delle case editrici più eco-friendly e, in effetti, sia Feltrinelli che Giunti non erano tra le più virtuose, comparendo solo tra le case editrici “sulla buona strada” nella scelta della carta riciclata o certificata Fsc. Tuttavia la nomina del Premio Strega può considerarsi solo un passo avanti e uno stimolo per le due aziende a migliorarsi. Come spiega Esperanza Mora, della campagna Foreste di Greenpeace

Feltrinelli già da molti anni utilizza carta certificata Fsc che ha dei parametri ambientali e sociali molto rigidi e si è impegnata con noi fin dall’inizio di questo progetto, ossia dal 2010.

Insieme alla casa editrice Giunti, ha poi aggiunto

è in grado di tracciare tutta la filiera. Giunti, invece si è impegnata l’anno scorso con il progetto Salva Foreste e in solo un anno ha avviato la stampa di ben 45 collane in carta riciclata e, per i prodotti che non ne permettono l’utilizzo, si è impegnata a utilizzare solo carta certificata dallo standard Fsc.

Le altre case editrice in concorso si sono invece poco distinte per l’ambiente: Longanesi e Rizzoli sono impegnate sulla certificazione Fsc e meno sulla carta riciclata; mentre Piemme, del gruppo Mondadori, ha in progetto di migliorare i suoi standard ambientali nell’arco di tre anni.

[Fonte: Adnkronos]

[Photo Credit | Thinkstock]

Commenti (3)

  1. Awesome website you have here but I was curious if you knew of any user discussion forums that cover the same topics discussed in this article? I’d really love to be a part of online community where I can get opinions from other experienced individuals that share the same interest. If you have any suggestions, please let me know. Kudos!

    http://engatirunelveli.com/cat/national-banks/

  2. I am continually searching online for articles that can aid me. Thx!

    http://qr.net/bM6wF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.