Solare d’arte: arrivano i bonsai fotovoltaici

di Redazione Commenta

Se siete tra i fan del solare, ma non avete la possibilità di installare un pannello perché non avete una casa con terrazzo o per qualsiasi altro motivo non potete accedere ai grandi pannelli che conosciamo tutti, non disperatevi. Infatti i gadget solari sono sempre più diffusi, ed ora arriva anche il pannello solare portatile che dà un tocco in più al vostro appartamento o giardino.

Si chiama Electree, è stato disegnato e progettato da Vivien Muller, e si tratta di una sorta di bonsai solare con foglie fotovoltaiche. Designboom che per primo ha scoperto questo gioiellino ci spiega:

Electree è una scultura moderna che imita un bonsai, le cui foglie sono piccoli pannelli fotovoltaici. Esso consente agli utenti di ricaricare i propri dispositivi mobili senza utilizzare energia diversa da quella della luce. La struttura è dotata di 42 celle che sono equivalenti a una superficie di 2.178 centimetri ², per un altezza della pianta di circa 40cm. L’energia prodotta dai pannelli durante il giorno viene immagazzinata in una base con una batteria nascosta. Una volta caricato, questo accumulatore alimenta una porta USB. L’uso è strettamente limitato alla casa.

L’artista afferma di avere anche alcuni piani per una versione in scala per poterne usufruire outdoor, anche come un albero vero e proprio da “piantare” in città, e magari illuminare le strade a costo zero. Mi chiedo se le foglie seguiranno il sole come una pianta reale; sarebbe davvero suggestivo. Intanto però resta il fatto che per caricare il proprio cellulare, pc e quant’altro, le idee che riguardano l’energia pulita non mancano, ed è questo l’aspetto più incoraggiante.

Immagino a questo punto che vi starete chiedendo quanto costa un dispositivo così interessante. Ebbene, dopo la sua presentazione avvenuta il 6 maggio scorso, l’Electree è stato messo in vendita online alla modica cifra di 4.950 euro. Ne vale la pena? Considerando che è anche un’oggetto di arredamento di classe, diremmo proprio di sì.

Fonte: [Treehugger]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.