Vivere sano e sostenibile, a ModenaBio 2008

di Sara Muscogiuri Commenta

Iniziato ieri a Modena, il festival ModenaBio ospita il Congresso Mondiale Ifoam dell’agricoltura biologica, giunto alla sua sedicesima edizione, che durerà fino al 20 giugno.

La manifestazione ruota attorno ai valori della Salute, dell’Equità solidale, dell’Ecologia e della Cura verso se stessi, il prossima e l’ambiente.


“Partendo da questi valori, i temi principali di cui si discuterà nel congresso riguardano i valori regionali e la conoscenza indigena, ovvero le radici da cui trarre esperienza e ispirazione nell’agire quotidiano; l’innovazione, in tutti i campi, per proiettarci al meglio in un futuro sostenibile; la cooperazione tra differenti soggetti, produttori e consumatori, enti pubblici e privati, scienziati e operatori, sud e nord, comunità, regioni, nazioni”.

Il programma del Congresso Mondiale dell’Agricoltura Biologica, , ricco di dibattiti, focus, incontri, ha un ampio cartellone riservato agli eventi, dedicati ai bambini, alle famiglie, ai giovani e agli sportivi. Un viaggio alla scoperta di cosa vuol dire vivere in modo sano e sostenibile, adottando uno stile di vita consapevole, fatto di ritmi più lenti, di contatto diretto con la natura, di rispetto per l’ambiente.

All’interno del festival vi segnalo anche il EcoBioeEquo, il Festival mercato dell’agricoltura biologica, che si terrà a Modena dal 20 al 22 giugno, in piazza della Pomposa, che accoglierà tutti i curiosi e gli adepti delle coltivazioni bio, promuovendo la filiera corta e la vendita diretta tra produttore e consumatore.

Insomma, a ModenaBio qualunque visitatore, colto o meno colto in materia di Bio, troverà le risposte e le informazioni che cerca, vista la variegata offerta della settimana. E voi, siete per il Bio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.