DOP: due week end all’insegna del gusto e della qualità

di Redazione 2

Denominazione di origine protetta, meglio nota con l’acronimo DOP, è un marchio di tutela giuridica della denominazione che viene attribuito – solitamente per legge – a quegli alimenti le cui peculiari caratteristiche qualitative dipendono essenzialmente o esclusivamente dal territorio in cui sono prodotti. In altre parole: un formaggio DOP deve essere fatto con latte di vacche allevate in zona, così come un salume DOP deve essere ricavato dai suini locali. La DOP nasce (insieme alla IGP) nel 1992 grazie al Regolamento CEE 2081/92 della Comunità Europea, ed è valida solamente per i prodotti agroalimentari (vini e bevande alcoliche esclusi). È quella che impone le norme più stringenti in assoluto, e quindi è quella che garantisce più di tutte il consumatore.

Ogni prodotto DOP, per diventare tale, deve rispettare un disciplinare di produzione che vincola tutte le fasi della produzione e della trasformazione. Generalmente tutti i prodotti DOP hanno un consorzio di tutela: un organismo composti da produttori e/o trasformatori aventi come scopo la tutela, la promozione e la valorizzazione dello stesso. Essi hanno anche un ruolo di informazione al consumatore e di vigilanza sulle produzioni.


I prodotti Dop e Igp arrivano sulle tavole degli agriturismi. La polemica sulla mozzarella campana ha riproposto il tema della genuinità dei prodotti: c’è sempre maggiore richiesta da parte dei consumatori di certezze relative alla qualità dei prodotti alimentari. Agriturist (associazione di Confagricoltura) ha lanciato le «Giornate Nazionali 2008» dedicate ai 167 prodotti agroalimentari italiani a denominazione d’origine riconosciuti dall’Unione Europea. In questi ultimi due fine settimana, gli agriturismi associati ad Agriturist, hanno proposto menu nei quali i protagonisti erano proprio questi prodotti dell’agricoltura italiana che hanno avuto una certificazione Dop e Igp.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.