Giornata mondiale vegan, l’importanza della dieta per l’ambiente

di Matteo Carriero Commenta

Oggi, primo novembre, ricorre la giornata mondiale vegan, dedicata all’alimentazione cruelty free ed ecosostenibile: ottima occasione per sperimentare la bontà di piatti vegani, ma anche per informarsi in merito ai benefici apportati da questo tipo di alimentazione.

Oggi, primo novembre 2013, si festeggia la giornata mondiale vegan. La dieta vegana, come è noto, si differenzia dalla dieta vegetariana in quanto rispetto a quest’ultima elimina anche i derivati animali (come per esempio latte, formaggi, uova). Nonostante uno storico rapporto Unep sulle cause del riscaldamento globale e infiniti altri dossier, rapporti, campagne informative, restano colpevolmente misconosciuti ai più i grandi benefici che tale dieta apporta in relazione all’ambiente.

Il settore carne e derivati è il primo fattore che incide sul riscaldamento globale del pianeta, e non di poco, basti pensare che stacca notevolmente il secondo fattore, ovvero tutto il settore trasporti nel suo complesso. La produzione di carne e derivati non incide tuttavia solo sulle emissioni di gas serra, tali industrie sono difatti estremamente inquinanti e comportano alti tassi di contaminazione del suolo e delle acque, le multinazionali della carne inoltre praticano da tempo la strategia dell’acquisto di zone della foresta amazzonica da radere al suolo per creare pascoli (incidendo sulla deforestazione) le stesse attività di pascolo del bestiame, dati i numeri ormai spropositati di animali, incide molto più di quanto non si potrebbe pensare sulla desertificazione, inoltre come è noto il tasso di conversione proteico per la produzione di carne è pessimo: si spreca moltissimo.

Consumo di acqua, occupazione di suolo fertile destinato a foraggio, inquinamento diretto delle industrie, enormi emissioni di gas serra: si tratta di problemi legati all’industria della carne noti da decenni, ma sempre tenuti più o meno lontani dal grande pubblico.

La giornata mondiale vegan può essere l’occasione per approfondire l’argomento in direzione dei benefici per la salute personale, dell’etica antispecista sottesa alla scelta, da parte di molti, della dieta vegana, ma anche dei danni che l’alimentazione carnea contemporanea causa all’ambiente.

Photo credits | The bitten world su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.