Arriva MARS il dirigibile ad energia eolica che produce elettricità

di Chiara Ranallo 4

Magenn Air Rotor System (MARS) è il prototipo di un innovativo pallone aerogeneratore, che la canadese azienda produttrice Magenn power intende commercializzare a partire dal 2009. MARS è una sorta di dirigibile in grado di produrre elettricità sfruttando l’energia eolica da 150-250 metri dal suolo. Il pallone può essere gonfiato con diversi gas, come l’elio, l’idrogeno o argon, che gli permettono di sollevarsi in aria, dai 120 ai 300 metri, e trovare le migliori condizioni di vento.

La turbina, di cui MARS è dotato, si aziona con la forza del vento e produce energia ruotando su un asse orizzontale. L’energia prodotto viene, poi, convogliata a terra, tramite un cavo di circa 300 metri, per essere o utilizzata subito o immagazzinata in delle apposite batterie.


La rotazione della turbina determina anche il cosiddetto effetto Magnus che crea un particolare gioco di correnti in grado di mantenere il pallone in una posizione stabile. Numerosi i vantaggi di MARS. Innanzitutto il minor costo per la produzione di energia: un chilowattora viene prodotto sotto i 15 centesimi di dollaro. Rispetto ad un tradizionale aerogeneratore, il nuovo dispositivo non corre il rischio di inattività poiché la pala lavora anche con venti di velocità pari a 1,7 km/h ed è in grado di sfruttare anche le correnti perenni situate sopra i 200 metri.

Non si crea il problema dell’elevato costo dell’impianto e non c’è nessun impatto sul paesaggio. MARS, inoltre, è silenzioso ed, essendo ben visibile e colorato, è sicuro sia per gli uccelli che per gli aerei in quanto è posizionato a quote inferiori alle loro. Non ci sono problemi di posizionamento: il pallone si può installare facilmente ovunque grazie al suo semplice meccanismo di montaggio. Non sarà più necessario, quindi piazzare l’aerogeneratore in zone aperte isolate o costiere.

MARS è ideale per i Paesi in via di sviluppo che posseggono scarse infrastrutture o per quelle zone disastrate che hanno bisogno di essere raggiunte da energia elettrica. La Magenn Power ha previsto anche una versione del dispositivo per uso domestico il cui costo si aggirerebbe intorno agli 8 mila euro.

Commenti (4)

  1. interessante..il prezzo al pubblico sembra anche buono se è efficente quanto pare

  2. Infatti. Stando ai dati raccolti il progetto appare buono e anche fattibile. E poi il gruppo di lavoro canadese ha giò contatti con team italiani per progettare modelli più efficienti. Non ci resta che aspettare gli sviluppi..

  3. bello e molto interessante!!! ora il fatto è: chi lo vuole sopra casa propria?? io non ci penserei due volte ma secondo me a molta gente darebbe fastidio… mah staremo a vedere 😉

  4. Sinceramente stando alle condizioni del prototipo io anche lo metterei senza problemi. Ovviamente ci saranno comunque i contrari.. si sa che appena nasce un’idea nasce immediatamente anche l’opposizione ad essa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.