Goletta Verde fa tappa in Abruzzo

di Paola P. 2

Goletta Verde approda in Abruzzo oggi domenica 31 luglio per una tappa che la vedrà sostare nella regione abruzzese fino al prossimo 3 agosto, mercoledì.
Vasto, Giulanova e Pescara le fermate principali della campagna di monitoraggio di Legambiente sullo stato di salute delle coste e del mare italiano. Il percorso degli ambientalisti è reso possibile dalle partnership con il Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati, con il Consorzio Ecogas, con Corepla, Nau!, e Novamont.

A bordo della Goletta Catholica, dal 22 giugno scorso, con partenza da Genova, c’è un equipaggio composto da biologi che valutano l’inquinamento microbiologico delle acque italiane, realizzando dei report per mettere in guardia autorità e popolazione dai rischi per la salute pubblica che derivano dalla mancanza/latitanza di impianti di depurazione adeguati oltre che da attività illecite di scarichi fognari abusivi, ahinoi piaga dell’intero territorio italiano, chi più chi meno.

Nello specifico nella tappa in Abruzzo, la campagna itinerante di Legambiente affronterà molti altri temi tutti interessanti dal punto di vista ambientale, soffermandosi, il che non guasta per infondere un po’ di fiducia nel ruolo dei singoli intesi come Comuni e cittadini, anche su quanto di buono è stato fatto, quelle pratiche virtuose che certo non mancano sul territorio abruzzese. Sarà dato ampio spazio anche a temi che vanno dalla

tutela delle aree marine protette, alla cementificazione del territorio, alla presenza di rifiuti sul fondale marino, tutti gli aspetti legati alla tutela degli ecosistemi marini.

Si parlerà inoltre di educazione ambientale e verranno infine decise le vele, il riconoscimento ormai noto a tutti che Legambiente assegna alle località costiere e lacustri che si sono distinte per lo sviluppo di un turismo sostenibile e per attività volte a ridurre l’impatto sul territorio, incentivando l’uso di fonti rinnovabili, l’efficienza ed il risparmio energetico, la bioedilizia, il riciclo, la raccolta differenziata. Verranno segnalate in Abruzzo

le migliori località di mare e di lago che si distinguono per tutela della natura, acqua pulita, ma anche eccellenze enogastronomiche, paesaggi mozzafiato e luoghi d’arte.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.