Legambiente assegna le bandiere nere e segnala le migliaia di abusi edilizi italiani

di Marco Mancini 3

Due giorni fa abbiamo parlato degli abusi edilizi che presenti in Calabria, uno ogni 150 metri. Ma non dimentichiamoci che il fenomeno non è presente solo in quella Regione, anzi, c’è di peggio. Secondo il recente rapporto di Legambiente, gli ecomostri sono presenti in tutto il Paese, e facendo una ideale classifica delle Regioni più devastate, la Calabria è solo quarta, dietro la Campania che ha 2.776 infrazioni accertate (quasi il doppio di quelle calabresi), la Sicilia e la Puglia.

Questo rapporto chiamato Marenostrum 2009 viene redatto già da molti anni, ma sembra che purtroppo non porti a dei miglioramenti, visto che rispetto allo scorso anno le infrazioni accertate anziché diminuire, sono aumentate dell’1,6%. La Goletta Verde di Legambiente segnala oltre agli ecomostri, anche la cattiva gestione degli ambienti costieri italiani, i quali sono tra i più belli al mondo, ma purtroppo sono lasciati gestire da mani di approfittatori senza scrupoli.

Aumentano le ville private a strapiombo sul mare, costruite abusivamente e poi “legalizzate” con condoni e leggi simili. A queste si affiancano resort ed immensi villaggi turistici costruiti in zone pericolose o troppo vicine alla costa, ma di cui i controllori locali fanno finta di non accorgersi. Secondo Sebastiano Venneri, vicepresidente e responsabile mare di Legambiente, la soluzione non è fermarsi al sequestro o alla denuncia, ma abbattere l’ecomostro. Purtroppo però si finisce con l’attaccarsi ad un cavillo e i processi durano decenni, senza mai venirne a conclusione.

Secondo le prime rilevazioni di Goletta Verde, lungo i 7.400 km di costa c’è un abuso edilizio ogni 500 metri, e non crediate che questi avvengano solo al Sud. Se le Regioni meridionali sono le più disastrate, basti vedere il progetto “Volare Venezia“, la prima maglia nera del 2009, che prevede la costruzione di palafitte sul delta del Po, mentre diversi abusi sono stati rivelati anche in Toscana e Liguria.

Fonte: [Repubblica]

Commenti (3)

  1. Thanks for finally talking about > Legambiente assegna le bandiere nere e segnala
    le migliaia di abusi edilizi italiani | Ecologiae.com < Liked it!

    Feel free to surf to my web-site … ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.