leonardo.it

Decorazioni di Natale, idee creative e riciclone

 
Paola P.
18 novembre 2010
Commenta

Per decorare casa a Natale risparmiando sui costi di palline, ghirlande e centrotavola, ed evitando di accumulare oggetti nuovi che l’anno dopo ci avranno già stancato, senza necessariamente dover rinunciare a quel tocco in più che rende l’ambiente accogliente e caldo, possiamo usare quello che abbiamo a disposizione, riciclare vecchi oggetti e mettere in moto la fantasia e la creatività, indispensabili per un’atmosfera natalizia a impatto ridotto.

Ad esempio, potete utilizzare frutta di stagione come decorazione per il centrotavola natalizio: dopo potrete mangiarla o almeno è biodegradabile. Melograni e zucche sono buone scelte. Per decorare via libera anche alle pigne. Piantine o piante sempreverdi in vaso sono un’altra opzione.
Costruite delle ghirlande con avanzi di stoffa, decorazioni per l’albero o conchiglie. Oppure optate per ghirlande che possono essere riutilizzate anno dopo anno.

Se avete acquistato un albero di Natale vero, qualche rametto avanzato o caduto può essere utilizzato per decorare la casa.
E a proposito di albero, al posto delle classiche palline di plastica, utilizzate vecchi pacchetti di sigarette e medicinali, impacchettandoli con residui di carta regalo, otterrete tanti mini-regali da appendere all’abete. L’effetto speciale è garantito!
Sfruttate gli oggetti di famiglia per decorare: la prima scarpa del vostro bambino, nastri per capelli: darete un tocco di originalità al vostro Natale risparmiando sull’acquisto di decorazioni omologate.

Inoltre, perché non utilizzare quello che la Natura ha da offrire per dare quel tocco natalizio alla casa? Qualche esempio di decorazione naturale: piante di mirtilli rossi, una ciotola di castagne, file di mele verdi e rosse sul davanzale. Usate la fantasia!
Per riciclare la carta dei vecchi giornali potete ritagliare delle sagome, come fiocchi, alberi e foglie, e colorarle a piacere. Poi incollarle tra loro a coppie per renderle più resistenti, dopodiché sistemarle su di un filo a mo’ di striscione. L’idea è di Maya Made. Una decorazione natalizia allegra, economica ed ecologica!

Articoli Correlati
YARPP
Decorazioni di Natale ecologiche: oggetti in plastica fai da te

Decorazioni di Natale ecologiche: oggetti in plastica fai da te

Proseguono i nostri consigli e suggerimenti per decorare l’albero di Natale con oggetti e materiali a basso impatto ambientale: oggetti in disuso che si trovano nelle nostre case, ma anche […]

Decorazioni di Natale ecologiche: come addobbare l’albero con quello che avete in casa

Decorazioni di Natale ecologiche: come addobbare l’albero con quello che avete in casa

Dopo aver scelto l’albero di Natale ecologico, è il momento di scegliere come addobbarlo. Dunque non possiamo esimerci dallo scegliere le decorazioni green. Non c’è nulla di più sostenibile per […]

Idee regalo Natale 2011, Unicef: un dono per la vita

Idee regalo Natale 2011, Unicef: un dono per la vita

Anche l’Unicef partecipa al Natale 2011 in modo solidale ed ecologico proponendo un vasto catalogo di idee regalo a sostegno dei più piccoli e dei più bisognosi. I fondi raccolti […]

Un albero di Natale da mangiare, decorazioni impatto zero con biscotti e peperoncini

Un albero di Natale da mangiare, decorazioni impatto zero con biscotti e peperoncini

Un’idea che si discosta dal classico per tornare al country, quella della Coldiretti sulle decorazioni di Natale da mangiare. Appendere all’albero quello che avete di rosso, dai peperoncini ai pomodorini, […]

Coco Christmas, le decorazioni ecologiche per il Natale

Coco Christmas, le decorazioni ecologiche per il Natale

Continuano i nostri appuntamenti con i consigli per un Natale all’insegna dell’ecologia e della sostenibilità. Oggi vi proponiamo delle decorazioni natalizie e, perché no, idee regalo molto carine ed ecosostenibili, […]