Animali Simpatici (gallery)

di Valentina Ierrobino 1

Oggi vi proponiamo una serie di immagini di animali simpatici fotografati in pose buffe e inusuali affinché tutti possano vedere come il mondo degli animali sia affascinante e divertente! Purtroppo non tutti rispettano gli animali e le notizie su maltrattamenti e bracconaggio sono all’ordine del giorno. Ho scelto di mostrare le immagini di alcuni animali che sono rischio estinzione, di alcuni amici a quattrozampe simpaticissimi e di altri animali in pose spettacolari…quale vi piace di più?

 

1.L’orsetto che mangia il miele da una tazza, è un animale molto educato e civilizzato…a differenza di alcuni esseri umani che lo cacciano perché minaccia il loro bestiame o il raccolto quando lui, l’orso, è stato cacciato dal proprio habitat ora occupato dall’uomo.

2. Manca ancora un po’ al Natale ma questo gattino nel cappello di Babbo Natale è troppo tenero per non essere inserito nella gallery.

3. Ecco un rinoceronte che si concede un bagnetto rilassante ignaro di essere spiato da un fotografo curioso. Anche il rinoceronte, come l’elefante e molti altri animali, rischia l’estinzione a causa del suo corno che viene molto usato in Oriente per curare alcune malattie, ma senza fondamento scientifico!

4.  Che sonno! Sembrerebbe pensare questa tigre, una delle poche rimaste perché le altre sono cacciate dai bracconieri per le loro splendide pellicce.

5. Tanti saluti dell’amico delfino.

6. Ecco invece la foto di un cucciolo di cane, uno degli animali più fedeli che una volta incontrato il proprio padrone non lo abbandona più, a differenza degli uomini che spesso in estate dimenticano l’affetto per i propri amici a quattro zampe e, prima di andare in vacanza, abbandonano i loro cuccioli in strada!

7. Pronti per volo?

8. Ecco un elefante…con il suo piccolo quando non rischia di finire ucciso per l’avorio delle sue zanne.

9. Ecco uno splendido esemplare di tartarugaCaretta caretta. La tartaruga è uno degli animali più cacciati, involontariamente, dall’uomo: spesso finisce nelle reti dei pescatori, o viene ferito dai natanti.

[Photo Credit | Thinkstock]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.