Daryl Hannah rilasciata dopo l’arresto in un protesta ambientalista

di Matteo Carriero 1

 Daryl Hannah è stata rilasciata dopo l’arresto avvenuto in Texas per aver preso alla protesta ambientalista contro il mega oleodotto Keystone XL. L’attrice di Blade Runner, Splash, Crimini e Misfatti, Kill Bill e molti altri film hollywoodiani di successo, ora 51enne, è stata arrestata mentre bloccava i lavori di costruzione sostando davanti una scavatrice, e condotta alla prigione di Wood County.

L’attrice Daryl Hannah, da sempre ecologista appassionata, è stata rilasciata dal carcere di Wood County in Texas dove era stata rinchiusa in seguito all’arresto durante la protesta ambientalista contro l’oleodotto Keystone XL, progetto volto a spaccare tutti gli States per portare il petrolio dal Canada fino al Golfo del Messico. In merito l’attrice ha dichiarato:

Stavo protestando pacificamente contro l’intrusione dell’oleodotto nella proprietà di Eleanor Fairchild. Ha dichiarato chiaramente che non vuole che l’oleodotto passi per il suo terreno e continuano a insistere e a espropriarle terreno.

Daryl Hannah ha preso parte, soprattutto negli ultimi anni, a numerose manifestazioni ambientaliste, ed era già stata arrestata nell’agosto del 2011 per un sit in davanti alla casa bianca. La dichiarazione dell’attrice in seguito all’arresto del 2011 era stata:

Qualche volta è necessario sacrificare la propria libertà per una libertà più grande e noi vogliamo essere liberi dalla terribile morte e distruzione che provocano i combustibili fossili, e avere invece un futuro con l’energia pulita.

La 51enne attrice statunitense originaria di Chicago stavolta ha dato il proprio contributo, al pari di tutti gli altri attivisti presenti sul luogo, contro il progetto dell’oleodotto della TranCanada, progetto già bloccato dalla casa bianca ma che ha ripreso quest’anno il via portando non solo espropri, come ha ricordato la Hannah ieri, ma anche a un rinnovato, enorme investimento nel settore delle fonti fossili, fonti di “morte e distruzione”, come la stessa attrice aveva invece dichiarato nel 2011.

Photo Credits | john antoni su Flickr

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.